Ecco anche il programma della Gita sociale 2017

Affacciata sulla Durance e appesa sulla sua roccia, la vecchia città Embrun deve il suo nome alla sua posizione.
I primi abitanti delle tribù celtiche la chiamarono: Eburodunum (Ebr → acqua e Dun → collina fortezza).
Situata ad una altezza di 870 m, su di un altopiano che va tra 800 e 1000 metri con una esposizione est ovest, non ha nulla da invidiare a posti più famosi per il clima come l’Engadina. Il clima è salutare, secco e ventilato, tra i più soleggiati delle Alpi, questo è il motivo per cui è giustamente soprannominata “Nizza delle Alpi”.
Embrun, posizionata in una natura incontaminata è circondata da montagne ed è situata nella zona periferica del Parco Nazionale degli Ecrins.
Molte sono le località di sport invernali che la circondano (Les Orres, Vars-Risoul, Reallon Crévoux).

Nei files PDF allegati tutto il programma con ogni dettaglio ciclistico e turistico.

Gita Sociale 2017 Embrun Preventivo Embrun 2017 sito

Il messaggio di fine anno del Presidente

Dicembre 2016

Carissime tesserate e tesserati, amici e famigliari, fedeli sponsor e affezionati sostenitori, voglio augurare a Voi tutti un Felice Anno Nuovo. L’anno che ci stiamo lasciando alle spalle ci ha regalato innumerevoli soddisfazioni, le tante giornate trascorse insieme hanno rinsaldato la nostra amicizia e sono sicuro che le tantissime manifestazioni, che abbiamo brillantemente condiviso e portato a termine con successo, le ricorderemo negli anni a venire. Ho festeggiato qualche giorno fa il 24° anno di Presidenza e mi appresto nel difficile compito di effettuare questo gravoso incarico anche nel 2017. Sono Presidente della Ciclistica Sampolese ininterrottamente da quel lontano 18 dicembre 1992, data ufficiale della fondazione della nostra società ciclistica e da quel giorno sono sempre stato un Presidente “Super partes”, un Presidente sempre disposto ad ascoltare e sempre pronto a suggerire. Spesso mi capita di chiudere gli occhi e lasciare scorrere le immagini di questi 24 anni passati insieme e, ve lo confesso, l’emozione mi travolge e la gioia quasi mi esplode nel cuore. Non credo sia necessario ricordare le tante escursioni ciclistiche che ci hanno visto protagonisti in questi anni, non sono e non siamo abituati a vivere solo di ricordi, sono e siamo invece sempre propensi a guardare avanti, intenti a raggiungere nuovi importanti traguardi. Il 1° gennaio 2017 inizierà la 25° stagione della Ciclistica Sampolese, il 18 dicembre 2017 organizzeremo sicuramente una grandiosa festa di compleanno perciò sarà doveroso onorare questo anniversario con la realizzazione di un programma di alto profilo, un programma accattivante che possa risultare gradito a tutti gli iscritti. Sarà forse difficile allestire un calendario intenso come quello di quest’anno, sarà forse difficile trovare l’unanimità nelle scelte degli itinerari ma con il buonsenso e con la saggezza che ci caratterizza riusciremo a raggiungere quell’equilibrio che sempre abbiamo trovato anche negli anni passati. Presso la nostra sede nelle tre serate prenatalizie – Serata Panettone, Serata Pandoro e Serata del Gioco delle carte – ho potuto verificare che già molte proposte sono state presentate. Ho notato tanta euforia, tanta voglia di fare gruppo, ho assistito ad un confronto pacato che ha già portato non solo alla realizzazione di una bozza ma quasi a definire per intero il Programma 2017. Non sono un indovino, non ho mai formulato oroscopi negli anni passati ma posso dirvi fin d’ora che per i tesserati di ogni segno zodiacale – dopo quel che ho ascoltato nelle serate prenatalizie – il 2017 sarà un anno in salita, in salita per tutti. Monteriggioni, Campo Cecina, Oropa – non necessariamente nell’ordine – e poi l’isola d’Elba, il Rifugio Papa, lo Stelvio, l’Izoard, il Col de Parpaillon, il Col de la Cayolle, il Col de Champs, il Col d’Allois, il Col de la Coche, il Col de Valbelle, la Dolomiti Superbike. Carissime tesserate e tesserati, amici e famigliari, fedeli sponsor e affezionati sostenitori sono sicuro che il 2017 ci regalerà ancora tante emozioni e tanti nostri sogni si realizzeranno nei mesi futuri. A tutti Voi rinnovo l’augurio di un Felice Anno Nuovo.
IL PRESIDENTE
Mario Bertolini

18 ottobre: di festa in festa… ma qualcosa rode dentro

E’ arrivato l’autunno, ce ne siamo accorti sia per l’arrivo delle prime piogge che per il trionfo di colori che abbiamo potuto ammirare già domenica scorsa. La Ciclistica Sampolese ha salutato il ritorno della stagione autunnale festeggiando a più riprese. Dieci giorni fa, a Cesenatico, abbiamo effettuato la 4° edizione del Giro delle foglie morte e la giornata è stata un successo. In 55 (cinquantaquattro + autista) ci siamo ritrovati, tra tesserati e famigliari, all’agriturismo Gallo Rosso per concludere una stagione ciclistica che ci ha regalato tante soddisfazioni. Ci saremmo meritati un bella giornata di sole quel giorno e non quel cielo nuvoloso che a tratti ci ha pure regalato momenti di pioggia però, alla fine, quel 9 ottobre lo ricorderemo per tanti motivi. Continue reading